PAPÀ GAMBALUNGA: perché NON è un libro per bambini?

Dopo il ritorno in TV, finalmente in libreria il famoso romanzo di formazione di Jean Webster in versione integrale e per adulti.

Quanti di noi sono cresciuti emozionandosi col famoso anime Papà Gambalunga (prodotto dalla Nippon Animation negli anni ’90 e ritrasmesso, dopo molto tempo, su Italia Uno la scorsa estate)? Solo pochi, forse, non conoscono o non hanno mai sentito parlare della toccante storia di Judy Abbott.

Quel che non tutti sanno, invece, è che il cartone animato è tratto dall’omonimo grande classico americano di Jean Webster (pubblicato per la prima volta nel 1912).

In Italia il romanzo è stato tradotto e pubblicato in diverse versioni, tutte perlopiù adattate e spesso “vittime” di tagli e banalizzazioni considerevoli, apportati affinché il libro potesse essere fruibile da un pubblico di giovanissimi lettori.

Papà Gambalunga, però, è tutt’altro che un libro per bambini; per questo è stata appena pubblicata, da Caravaggio Editore, la prima edizione integrale, annotata e accompagnata dalle illustrazioni originali della stessa autrice.

Come per tutti i libri della collana I Classici Ritrovati, diretta da Enrico De Luca, la traduzione è estremamente fedele allo stile originario dell’autore e perfino la grafica è ispirata alla prima edizione.

Un Classico da riscoprire anche e soprattutto in età adulta

Entrando nel vivo del libro, Papà Gambalunga è un romanzo epistolare avvincente e atipico (poiché a senso unico). La protagonista è Jerusha (Judy) Abbott, un’orfana molto speciale e talentuosa ma senza prospettive di riscatto sociale. Inaspettatamente ‒ per lei che è una ragazza ‒ un misterioso benefattore decide di pagarle gli studi in un prestigioso college ad un’unica condizione: Judy dovrà tenerlo costantemente aggiornato sui suoi progressi senza aspettarsi alcuna risposta. La vedremo così crescere, fare amicizia, realizzare i propri sogni di scrittrice e innamorarsi… Fino all’incredibile finale!

Judy, con il suo grande desiderio di autonomia ed emancipazione, si fa portavoce del femminismo di inizio Novecento, anticipando anche quelle che sono le rivendicazioni delle donne di oggi.

L’attualità di questo prezioso classico risiede proprio nel valore della sua protagonista, dietro alla quale si cela l’autrice stessa, da sempre impegnata in questioni sociali quali l’istruzione, il suffragio femminile, oltre che l’uguaglianza di genere e razziale.

Dopo oltre un secolo Judy non smette di offrire al lettore di tutti i tempi preziosi spunti di riflessione e lezioni di vita, esprimendo al contempo l’amore per i libri e per la cultura.

 

Acquista il libro sul nostro Store (Con uno Sconto extra)

Acquista il libro su Amazon

Acquista il libro su IBS

Acquista il libro su LaFeltrinelli.it

Acquista il libro su MondadoriStore

 

Papà Gambalunga: Edizione integrale e annotata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.