La Caravaggio Editore nasce a Vasto nel 2007 grazie a un’idea di Michela Pollutri. L’aspirazione di creare qualcosa che le consentisse di esprimere appieno la propria creatività era già insita in lei, ma il sogno di realizzare una casa editrice ha preso forma grazie ai corsi universitari sull’editoria tenuti da Alberto Castelvecchi, frequentati poco prima della Laurea in Lettere. Perché “Caravaggio Editore”? Nulla a che vedere con Michelangelo Merisi (o con la Storia dell’Arte in genere) né con la nota città lombarda. La scelta è semplicemente dettata dal desiderio (recondito) di creare un marchio che porti il cognome di famiglia e, soprattutto, vuole essere un tributo d’amore verso Silvio Caravaggio, marito di Michela, che ha contribuito alla realizzazione del progetto.

La Linea editoriale

Quando si fonda una piccola casa editrice, a detta di Distributori ed esperti in editoria, la scelta più saggia sarebbe quella di specializzarsi e infilare a forza tutte le proprie idee, per quanto sguscianti come anguille, all’interno di una piccola nicchia, un cantuccio ristretto e ben riconoscibile nel folto panorama editoriale. Ma la passione non sempre si piega alla logica, tantomeno alle logiche di tipo commerciale. Per questo la Caravaggio Editore cede ben presto, piuttosto felicemente, a una specie di “anarchia” con un’unica regola: pubblicare solo ciò che suscita vero entusiasmo e sincero desiderio di investire tempo, denaro ed energie. Da qui il variegato catalogo della casa editrice, contenente alcuni titoli che, dopo anni, sono ancora molto apprezzati e richiesti.
Anche dopo un decennio di attività, la linea editoriale continua a essere la stessa, non a caso gli ultimi progetti in cantiere hanno introdotto nuovi interessanti tasselli che andranno ad arricchire il variopinto e interminabile puzzle della Caravaggio Editore.

La Caravaggio Editore negli anni:

Febbraio 2007: viene fondata la casa editrice e vengono pubblicati i primi libri. Si mettono in moto quegli ingranaggi fatti di creatività e passione che man mano si perfezioneranno negli anni.

2008: il marchio Caravaggio Editore viene registrato e si iniziano a proporre nuovi progetti anche a personaggi dello spettacolo come Fabrizio Bracconeri (che in quegli anni conduceva con Rita Dalla Chiesa e Marco Senise il noto programma Forum). Nel frattempo, viene fondato il secondo marchio & MyBook, dedicato al book on demand di qualità, tra i primissimi nel proprio genere a proporre anche la distribuzione in libreria e una selezione a monte di quanto pubblicato. In breve tempo escono decine di titoli e, tra questi, alcuni riscuotono anche un ottimo successo. Al momento, il catalogo comprende oltre 250 libri. Sempre nel 2008 vengono creati i Concorsi Letterari Adamantes e Trifolium, dedicati agli Autori Esordienti.

2009: viene pubblicato il libro Rita consiglia… Le ricette di Bracco, sponsorizzato dal noto pastificio La Molisana. Il volumetto appare più volte in televisione, sia su Canale 5 che Rete 4, e riceve i pubblici complimenti di Rita Dalla Chiesa. Vengono organizzati alcuni eventi a Roma e a Vasto, con la presenza di Fabrizio Bracconeri. Sempre nel 2009, vengono creati altri marchi: LibroStampa, per la sola stampa di libri, senza pubblicazione, e AgenziaLetteraria.Net, dedicato ai servizi editoriali per scrittori (valutazione, editing, grafica, ecc.).

2010-2016: Negli anni le pubblicazioni aumentano, arrivando a circa 300 (tra i due marchi editoriali), e si firma un contratto di distribuzione per gli e-book, nuovo imprescindibile canale di vendita. Il sito e il marchio della Caravaggio Editore vengono rinnovati. Anche il marchio & MyBook viene registrato. Viene creato, infine, anche il marchio Valutando.it dedicato alla valutazione delle opere edite e inedite.

2017: Riprendono le valutazioni delle opere inedite anche da parte della Caravaggio Editore. Sia il sito della Caravaggio che & MyBook vengono completamente rinnovati. Per la prima volta si organizza anche la presenza al Salone Internazionale del Libro di Torino, occasione perfetta per incontrare autori e lettori e per lanciare alcuni nuovi libri come Distrabella e il Draghetto Rossello, un racconto per bambini che farà il giro d’Italia promuovendo l’integrazione e l’educazione empatica (col patrocinio morale dell’Unicef), e Il Pianeta TV, l’ultimo libro di Leandro Castellani, noto regista e autore italiano, che ha lavorato negli anni tra televisione (specialmente in RAI), cinema e radio, con famose inchieste, sceneggiati e film.

Aspirazioni per il futuro: ci auguriamo di continuare a crescere e di riuscire a offrire al nostro pubblico di lettori nuove, originali e interessanti pubblicazioni.

 

Il nostro Staff:

Foto Chi siamo Aree di competenza
Michela Michela Pollutri, diplomata presso l’I. s. d’Arte nel 2001 col massimo dei voti, e laureata, nel 2006, presso l’Università G. d’Annunzio di Chieti in Lettere Moderne, con votazione 110 su 110, già scrittrice e creativa in senso lato, nel 2007 fonda la Caravaggio Editore, grazie a una passione nata durante gli studi universitari, soprattutto nel corso di alcuni stage e approfondimenti sull’editoria (a cura di Alberto Castelvecchi). Col tempo si specializza anche in progettazione grafica e realizzazione di siti web, nonché in illustrazione. Gestisce la casa editrice e si avvale della collaborazione del proprio prezioso staff. Ha scritto e pubblicato, con i propri marchi e non solo, diversi libri. amministrazione

grafica

gestione web

Stefano Stefano Aicardi è nato nel 1982 a Monza, dove vive. Appassionato di poesia, viaggi, arte contemporanea e di tutto ciò che ruota attorno al mondo iberico, conta tra i suoi autori preferiti Miguel de Cervantes e Rafael Alberti, mentre tra gli scrittori italiani ama Cesare Pavese e Luigi Pirandello. Nel 2008 ha conseguito la laurea specialistica in “Teorie e tecniche della comunicazione mediale” presso l’Università Cattolica di Milano e nel 2013 il Master universitario “Comunicare il turismo sostenibile” presso l’Università Bicocca di Milano. Dal 2009 collabora con la Caravaggio Editore e con altri importanti editori italiani.

valutazione testi

editing

Silvio Silvio Caravaggio, nato nel 1979 e marito di Michela Pollutri, è l’ispiratore del nome della casa editrice di famiglia. Appassionato di informatica, si occupa della risoluzione di problemi tecnici di ogni tipo e della gestione degli ordini e delle spedizioni.

gestione degli ordini

spedizioni

magazzino

Chiara Musiani, fotografa. realizza foto su commissione
altri collaboratori Elena (centro informazioni), Tiziana C. (editor), Cecilia Caperna (editor), Dueminutiunlibro, Leggere:tutti, Libro Co, Streetlib, Comunicatistampa.net (ufficio stampa) e tanti altri. altre collaborazioni

Scegli il lavoro che ami e non lavorerai mai, neanche per un giorno in tutta la tua vita.

Confucio